Andrew Garfield è stato lanciato in No Way Home con MJ

Andrew Garfield si apre su quell’enorme MJ

Nonostante sia il segreto peggio custodito di Hollywood nel 2021, i fan sono stati entusiasti di vedere tre generazioni di Spider-Man riunite sul grande schermo. Ora che Spider-Man: No Way Home è nei cinema, avendo incassato 1,7 miliardi di dollari al box office mondiale, Garfield ha potuto parlare più liberamente. Ci sono state persino interviste in cui ha dovuto scusarsi in modo esilarante per aver mentito alla stampa. Ma, grazie alle ulteriori interviste che stanno uscendo, i fan stanno anche ottenendo più dettagli sull’esperienza di Garfield in Spider-Man: No Way Home.

Durante una delle ultime puntate di Variety, Actors on Actors, Garfield si siede con Rachel Zegler di West Side Story per parlare dei loro rispettivi lavori. Durante la loro chiacchierata, Garfield entra nel dettaglio di una delle scene più amate di Spider-Man: No Way Home: quando il Peter di Garfield salva MJ (Zendaya). La scena era un omaggio a come il suo Peter non era stato in grado di salvare Gwen Stacy (Emma Stone) in The Amazing Spider-Man 2, e in Spider-Man: No Way Home, è stato in grado di superare quel trauma catturando con successo MJ allo stesso modo. Secondo Garfield, quella è stata la prima scena che il team creativo gli ha proposto, dando al suo Spider-Man un arco di redenzione in questa narrazione multiversale:

La prima scena che mi è stata proposta, c’è un momento molto emozionante, un salvataggio di cui il mio personaggio fa parte. Mi è sembrata la cosa più curativa per il mio Peter Parker. Attraverso gli universi, essere in grado di salvare l’amore di mio fratello minore in quest’altro universo multidimensionale. Mi è sembrato molto profondo. Ero come, “Oh, beh, questo è un destino spaventoso, roba da ‘Sliding Doors’”.

Anche se la morte di Gwen è ancora incredibilmente tragica, vedere lo Spider-Man di Garfield che salva MJ ha avuto molto peso in quel momento. Naturalmente, i fan avevano già visto arrivare questo momento, anche se Garfield stava ancora negando il suo coinvolgimento. Durante uno degli ultimi trailer che hanno preceduto l’uscita del film, è stata mostrata la caduta iniziale di MJ, che ha fatto speculare pesantemente gli spettatori sul fatto che quel momento avrebbe fatto brillare il personaggio di Garfield. Anche se non viene mai detto nell’atto finale, è evidente che il personaggio di Garfield è tornato nel suo universo con un ottimismo ricaricato.

Il fatto che questa sia la prima scena che gli sceneggiatori e i produttori hanno proposto a Garfield la dice lunga sulla cura che hanno mostrato nei confronti dell’ex Spider-Man.  Poiché il franchise di The Amazing Spider-Man si è concluso così bruscamente, i fan di quell’universo non hanno mai potuto vedere la traiettoria di Peter dopo la potente morte di Gwen nel secondo film.  Se The Amazing Spider-Man 3 fosse stato realizzato, avrebbe probabilmente presentato alcuni di quegli elementi oscuri che Spider-Man: No Way Home ha fatto emergere, in cui Peter, come ha detto, ha smesso di tirare i pugni. Visto il successo di Spider-Man: No Way Home, forse i fan rivedranno Garfield nei panni dell’amato web-crawler in futuro.

Di più:  Spider-Man 4 può finalmente correggere gli errori della trilogia di Raimi

Fonte: Varietà

Date di uscita principali

  • Doctor Strange nel multiverso della follia (2022)Data di uscita: 06 maggio 2022
  • Thor: Amore e Tuono (2022)Data di uscita: Jul 08, 2022
  • Pantera Nera: Wakanda per sempre
  • Le meraviglie
  • Guardiani della Galassia Vol. 3 (2023)Data di uscita: 05 maggio 2023
  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (2023)Data di uscita: 28 luglio 2023

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te