Breakout: Recharged Review - Divertente ma carente

Breakout: Recharged è un puzzle game arcade sviluppato da Adamvision Studios e Sneakybox, e pubblicato da Atari. Il ciclo di gioco di Breakout è qui ed è divertente come lo è sempre stato, ma Breakout: Recharged è gravemente carente di modalità e opzioni al di fuori della normale esperienza Breakout.

L’originale Breakout era un gioco arcade del ’76, dove il giocatore controllava una racchetta che veniva usata per colpire una palla nei blocchi intorno allo schermo. L’obiettivo è quello di liberare lo schermo dai blocchi senza perdere la palla.  Breakout: Recharged ha lo stesso ciclo di gioco, ma con alcuni aggiornamenti estetici e nuovi contenuti.  Breakout stesso ha ricevuto numerosi remake e cloni nel corso degli anni, dato che il suo design di base è facile da iterare per i programmatori in erba.

Breakout: Recharged prende la formula di base e aggiunge una nuova mano di vernice. Il gioco ha una modalità Arcade con tre impostazioni: Recharged (che ha powerups), Classic (non ci sono powerups, ma il giocatore ha tre vite), e Classic Recharged (ci sono powerups e il giocatore ha tre vite). I potenziamenti aggiungono un po’ di pepe al gioco, come un laser che taglia le linee di blocchi, e un potenziamento rallenta la palla quando raggiunge la metà inferiore dello schermo, quindi non ha molto senso giocare la modalità Classic al di fuori del rivivere il titolo originale.

Breakout Recharged Red Tiles

Nel complesso, c’è una netta mancanza di cose da fare in Breakout: Recharged. Al di fuori della modalità Arcade, ci sono le Sfide, dove il giocatore deve completare un compito individuale, come segnare 3000 punti, ma molte di queste sono solo versioni abbreviate delle mappe della modalità Arcade e non offrono nulla di nuovo. Ci sono quindici Achievements da completare, ma la maggior parte di questi sono facili da acquisire e non sbloccano nulla. Questa è la totalità dei contenuti per giocatore singolo in Breakout: Recharged. Il gioco potrebbe essere stato ravvivato con alcuni sfondi interessanti e canzoni da sbloccare, ma è tutto molto semplice e gioca sul tema retrò dei vecchi giochi arcade, quindi non aspettatevi un’estetica in stile Lumines nel gioco.

Ciò che fa male a Breakout: Recharged è la mancanza di modalità multiplayer, soprattutto online. L’unico contenuto multiplayer in Breakout: Recharged è una modalità co-op, dove due giocatori possono controllare due racchette e colpire due palle. L’unico componente online è un sistema di classifica globale basato sui punti. La mancanza di qualsiasi tipo di modalità competitiva danneggia Breakout: Recharged fa male, in quanto una modalità di battaglia estenderebbe notevolmente la durata del gioco, soprattutto se avesse una componente online.

Breakout Recharged Blue Tiles

Non c’è molto da dire su Breakout: Recharged se non che è una decente rivisitazione di Breakout. Il gameplay è ancora molto divertente, che è il motivo per cui i giochi ufficiali e non ufficiali di Breakout sono stati rilasciati su così tante piattaforme nel corso degli anni. Il pacchetto Breakout: Recharged non aggiunge molto al di fuori della sua modalità arcade senza fine.  Breakout: Recharged può essere un gioco economico, ma il Breakout originale è qualcosa che può essere giocato gratuitamente su Google, quindi è più difficile giustificare il pagamento di una nuova versione del gioco quando è già disponibile in così tanti posti.

Breakout: Recharged sarà rilasciato per Nintendo Switch, Windows PC via Steam e Epic Games, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X

La nostra valutazione:

2,5 su 5 (abbastanza buono)

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te