Controllare le erbe invasive - Come fermare la diffusione delle erbe

Coltivare le proprie erbe è una gioia per qualsiasi buongustaio, ma cosa succede quando le buone erbe vanno a male? Anche se suona come un gioco zoppo sul titolo di un programma televisivo, il controllo delle erbe invasive è a volte una realtà. Continua a leggere per sapere cosa fare quando le erbe diventano invasive.

Quali erbe diventano invasive?

Quali erbe diventano invasive? Le erbe che si diffondono attraverso stoloni, polloni o rizomi e anche le erbe che diventano così grandi da occupare più della loro parte di spazio sono quelle da tenere d’occhio. Poi ci sono anche le erbe che producono quantità prodigiose di semi.

Probabilmente la più nota delle erbe che si diffondono è la menta. Tutto nella famiglia della menta, dalla menta piperita alla menta verde, non sembra solo diffondersi, ma ha un desiderio piuttosto diabolico di conquistare il mondo attraverso i corridori sotterranei.

Altre erbe che diventano invasive attraverso i corridori sotterranei sono l’origano, la menta piperita, e anche il timo, che è facile da gestire, può essere invasivo.

Le piante che fioriscono sono determinate a riprodursi, e le erbe in fiore non fanno eccezione. Calendula, erba gatta, camomilla, erba cipollina, aneto, melissa e persino la valeriana, generalmente difficile da far germogliare, sono tutti esempi di buone erbe che possono andare a male, occupando spazio prezioso nel giardino e affollando altre piante perenni.

Altre erbe che si diffondono sono:

  • Finocchio

 

  • Salvia

 

  • Cilantro

 

  • Partenio

 

  • Borragine

 

  • Mullein

 

  • Comfrey

 

  • Dragoncello

Come fermare la diffusione delle erbe

Il controllo delle erbe invasive dipende da come si verificano le invasioni. Per evitare che le erbe diventino troppo grandi e invadano il giardino in questo modo, potatele regolarmente.

Nel caso di erbe come la menta, che si diffondono a macchia d’olio attraverso i loro rizomi sotterranei, coltivate la pianta in un contenitore. Le erbe che si diffondono attraverso rizomi sotterranei dovrebbero essere piantate in un’aiuola rialzata.

Per le erbe avide di fiori, non trascurate la decapitazione. Se decidete di diventare pigri e lasciate che si formino i semi, è tutto finito. Alcune erbe, come la camomilla con i suoi fiori in miniatura simili a margherite, sono praticamente impossibili da ottenere nella loro interezza, e la probabilità di vedere decine di piante in più l’anno successivo è alta, ma altre erbe in fiore possono essere controllate tagliando i fiori man mano che sbiadiscono.

Per minimizzare il più possibile la risemina, pacciamate anche pesantemente o posate una barriera alle erbacce ogni anno. Detto questo, l’area sotto e direttamente intorno alle erbe può essere al sicuro dalla risemina, ma tutto il resto, dalle crepe nel camminamento al prato, è un gioco leale.

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te