DC: 5 modi in cui il Joker è l'ultima nemesi di Batman (e 5 modi in cui è Bane)

Dal suo debutto nel 1940, il Joker si è evoluto fino a diventare il nemico più iconico di Batman nell’universo DC. Il che è tutto dire, visto che Batman ha un’enorme lista di cattivi, ma il Joker è stato una spina nel fianco per decenni. Tuttavia, un altro cattivo è salito nei ranghi nel corso del tempo: Bane.

Laddove alcuni cattivi sono per lo più minacce a perdere, Bane è stato un pericolo costante per Gotham anche dopo la sua famosa storyline Knightfall. Entrambi i cattivi trovano il modo di spingere Batman ai suoi limiti in modi molto diversi, il che fa guadagnare a entrambi il titolo potenziale di nemesi definitiva.

Joker:

Lui è l’anti-Batman

Batman and Joker Fight

Pensateci, Batman è un tattico, un detective di classe mondiale, e il suo intero espediente è essere stoico e nascondersi nell’ombra indossando un abito scuro. Joker invece è l’esatto opposto: è un clown chiassoso, dalla personalità roboante, che indossa i colori più brillanti e commette crimini casuali per il gusto di farlo.

Sono due facce della stessa medaglia, ed è per questo che sono nemici perfetti. Batman ama e rispetta la sua Bat-Famiglia mentre Joker abusa di Harley Quinn in una relazione tossica ed è disposto a uccidere i suoi scagnozzi per i più piccoli errori. È come dice il vecchio detto: gli opposti si attraggono.

Ha trasformato Superman in un cattivo per Batman

Batman watching Superman kill the Joker in Injustice Gods Among Us comics

Vedendo come Batman ha quasi sempre il sopravvento, Joker ha deciso di portare le cose all’estremo e creare lo scherzo definitivo che avrebbe distrutto Batman. Questo piano complicato includeva l’attacco di un dispositivo ad una Lois Lane incinta e l’uso della tossina dello Spaventapasseri per far vedere a Superman Doomsday.

Superman finisce per uccidere sua moglie e suo figlio non ancora nato e quando il loro cuore si fermò, il dispositivo innescò una bomba nucleare che cancellò Metropolis dalla faccia della Terra. Superman precipita nella follia e si trasforma nel più grande cattivo della Terra in quello che è diventato l’universo di Injustice, costringendo Batman a combattere il suo ex migliore amico.

Vuole che Batman infranga la sua regola

Batman explaining why he will never kill the Joker in Batman Under The Hood

Come detto, a Joker piace spingere i bottoni di Batman ed è attraverso questo che Joker mette alla prova la pazienza di Batman. Joker è ben consapevole dell’unica regola di Batman: non ucciderà a meno che non ci sia assolutamente nessuna scelta. Joker fa tutto ciò che è in suo potere per far sì che Batman voglia ucciderlo.

Batman afferma addirittura che non passa giorno che non pensi di uccidere Joker. Tuttavia, Batman è sempre determinato con una missione: Joker non può vincere in nessuna situazione. Di conseguenza, non importa quali mali Joker disponga, Batman non lo ucciderà mai perché questo farebbe vincere Joker, rendendo la loro rivalità ancora più complessa e contorta.

Ama la compagnia di Batman

Batman watching the Joker inside a cell in Batman comics

Non si può negare che Batman e Joker siano nemici mortali che probabilmente saranno in guerra fino alla morte di entrambi. Tuttavia, Joker ha uno strano fascino per Batman al punto che nemmeno lui stesso vuole uccidere Batman: è troppo divertente.

Joker ha ammesso apertamente che gli piacciono le battute, le volte che sono insieme in una stanza per l’interrogatorio e quando combattono. Non è nemmeno del tutto unilaterale, dato che alcune storie hanno affrontato l’idea che, alla fine, Joker è l’unico che capisce veramente Batman e viceversa.

Attacca Batman attraverso la Bat-Famiglia

Il dolore non è solo fisico, e Joker prospera sul dolore emotivo che crea facendo del male alle persone. Non è diverso con Batman, soprattutto perché sa che non lo ucciderà. Questo lo ha portato a ferire coloro che Batman ha preso sotto la sua ala: ferendo Dick Grayson, uccidendo Jason Todd e paralizzando Barbara Gordon.

È sadico, è contorto ed è il male puro, per questo può essere frustrante che Batman non uccida il Joker. Anche se alcuni perdonano Bruce come Barbara, Jason invece è diventato freddo e vendicativo, trasformandosi così da Robin a Cappuccio Rosso.

Bane:

Maestro stratega

Bane battling Batman in the rain in Batman comics

Bane è in realtà uno dei tanti personaggi DC che sono più intelligenti di quanto sembrino. Sembra che dovrebbe essere lo scagnozzo sovradimensionato che lavora per la mente geniale. Invece, Bane è la perfetta combinazione di cervello e muscoli. Non combatte alla cieca, tirando pugni come un uomo delle caverne.

Batman e Bane sono due maestri di arti marziali e possono pensare dieci mosse avanti. È per questo che Batman può lottare contro Bane anche prima che il cattivo si inietti la droga Venom che lo trasforma in un metaumano.

Ha preso il controllo di Gotham City

City of Bane Comic Cover

Joker cerca il caos e la distruzione, quindi il controllo su Gotham City non è sempre un obiettivo per lui. Bane invece si considera il più grande monarca del mondo e infatti ha conquistato Gotham più di una volta.

Che si tratti della storyline Forever Evil o della più recente City Of Bane. La ricerca del potere e l’ossessione di Bane di distruggere Batman lo hanno portato a prendere il controllo della città del Cavaliere Oscuro quasi per dispetto. Fortunatamente, anche se è un leader terrificante, non è il miglior leader, il che può portare alla sua caduta.

Entrambi hanno raggiunto il picco umano

Batman and Bane battling each other in Batman comics

Batman e Bane condividono una somiglianza: il loro dolore e la perdita hanno dato loro una forza di volontà infinita. La perdita dei genitori ha spinto Bruce Wayne a diventare l’uomo perfetto sia nel corpo che nella mente per combattere per Gotham.

Bane è stato cresciuto in prigione dopo aver perso la madre da bambino. Ha acquisito un complesso di superiorità e ha combattuto tutta la sua vita per essere migliore di tutti quelli che lo circondavano, spingendo il suo corpo ai limiti. È stato attraverso un lungo allenamento che ha raggiunto il suo fisico massiccio; il Venom è stato semplicemente un bonus a cui è diventato dipendente.

Batman letteralmente rotto

Bane and Batman fighting in the comics.

Non sono molti i cattivi che possono dire di aver battuto Batman in combattimento, figuriamoci di averlo distrutto come ha fatto Bane. Nell’iconica storyline Knightfall, Bane era il cattivo che notoriamente sollevò Batman in aria per poi sbatterlo in ginocchio, rompendo così la spina dorsale di Batman. Questo iniziò una lunga rivalità tra Batman e Bane.

È stato il momento determinante della loro rivalità, con Bane sempre pronto a deridere Batman per la volta in cui ha “rotto il Pipistrello”. Ha lasciato Batman paralizzato e costretto ad avere un sostituto sotto forma di Azrael. Tuttavia, Batman si è ripreso e ha quasi ripagato Bane con la stessa ferita nella storia City Of Bane.

Ucciso Alfred a sangue freddo

Bane Kills Alfred in Batman Comics

Ci sono molti modi per spingere Batman oltre il limite, e uno di questi è fare del male ad Alfred Pennyworth, la figura paterna che lo ha cresciuto quando Thomas e Martha sono morti. Quindi, immaginate cosa farebbe a Batman l’uccisione di Alfred. Questo è quello che Tom King ha presentato ai fan durante la storyline City Of Bane.

Come dimostrazione di potere e dispetto nei confronti di Batman, Bane attaccò Wayne Manor e spezzò il collo di Alfred. Questo ha reso la ricerca di Batman per fermare Bane più personale di qualsiasi altro cattivo, anche più di qualsiasi cosa il Joker abbia mai commesso.

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te