IT Capitoli 1 e 2 tagliano la parte migliore della battaglia di Richie con Pennywise

In IT di Stephen King, Pennywise il Clown ha la capacità di trasformarsi in ciò che le sue vittime temono di più, ma i due film recenti tagliano una delle sue migliori trasformazioni: il lupo mannaro di Richie. Pubblicato per la prima volta nel 1986, IT segue un gruppo di sette amici (l’autoproclamato “Club dei Perdenti”), mentre combattono contro una forza demoniaca che si nutre della paura dei residenti di Derry, Maine. Sia come bambini che come adulti, il Club dei Perdenti è costretto ad affrontare le loro paure più profonde, ma per Richie, questo cambia drasticamente dal libro IT a IT (2017) e IT: Capitolo 2.

Soprannominato “Trashmouth”, Richie è il membro più spensierato dei Losers, spesso fa battute forti e inappropriate anche nelle situazioni più terrificanti. In IT, Richie (interpretato da Finn Wolfhard) ammette ai suoi amici di essere terrorizzato dai clown, che è casualmente la forma predefinita che assume Pennywise. Tuttavia, sia nel libro che nella miniserie del 1990, la sua più grande paura è un lupo mannaro, e tagliare questo aspetto dalla sua battaglia con Pennywise è stato un errore.

Anche se non sarebbe stato terrificante come le inquietanti visioni di Bill su Georgie o macabro come il bagno di sangue di Beverly, il lupo mannaro avrebbe rappresentato la vera paura di Richie, di un uomo che diventa un mostro. Uno dei più grandi cambiamenti fatti dal libro al film è stato rendere Richie gay, una decisione che è stata sia lodata per la performance di Bill Hader, sia criticata perché poco sviluppata. IT: Chapter Two tocca brevemente i pregiudizi interiorizzati che Richie ha sviluppato crescendo in una città bigotta negli anni ’80, ma questi momenti sembrano affrettati. Legare queste paure più psicologiche e personali con una più prevedibile fin dall’inizio avrebbe reso gli eventi di IT: Capitolo Secondo si sentono più organici, senza cambiare nulla di importante del primo film. Presentarla come una paura infantile in IT prima di esplorarne il significato più profondo in IT: Chapter Two sarebbe stata una direzione interessante per i film, e avrebbe dato all’arco di Richie un impatto maggiore. Anche se questo avrebbe aggiunto un altro strato di tragedia al suo personaggio, sarebbe stata una svolta avvincente sulla storia originale, mentre avrebbe corretto alcuni dei fallimenti di IT: Capitolo Secondo.

Mantenere il lupo mannaro di Richie avrebbe anche dato ai film ulteriori opportunità di esplorare le abilità di Pennywise, invece di limitarlo alla sua forma predefinita. Pennywise appare agli altri Perdenti in una varietà di modi creativi, portando in vita le loro paure infantili o costringendoli a rivivere eventi traumatici. I film erano in grado di portare con successo questi orrori sullo schermo, ed era più emozionante per gli spettatori, che potevano anticipare non solo quando Pennywise sarebbe apparso, ma quale forma avrebbe assunto. Questo elemento di intrigo si perde con Richie in IT e IT: Capitolo Due, poiché il pubblico sa cosa aspettarsi. Il mistero e la creatività che circondano i suoi poteri sono ciò che ha reso gli scontri di Pennywise con il resto del Club dei Perdenti così agghiaccianti, e includere il lupo mannaro di Richie avrebbe aiutato le sue scene a mantenere questo tono.

Mentre IT e IT: Chapter Two sono forti adattamenti di una delle opere più popolari di Stephen King, hanno commesso un errore nel tagliare un certo elemento dal libro. Avere Richie Tozier che combatte un lupo mannaro avrebbe mantenuto quell’equilibrio di orrore e commedia su cui si basano i film, e allo stesso tempo sarebbe stato uno strumento per esplorare ulteriormente il complicato rapporto di Richie con la propria sessualità. Anche se il viaggio del personaggio di Richie è uno dei punti forti dei film, mantenere la sua paura originale era una piccola cosa che avrebbe potuto rendere i suoi momenti ancora più memorabili.

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te