Jamie Lee Curtis riflette sull'interpretazione di Laurie Strode di Halloween per 44 anni

Jamie Lee Curtis riflette sull’interpretazione di Laurie Strode nel franchise di Halloween per 44 anni mentre fa quello che potrebbe essere il suo ultimo film della serie. Grazie ad Halloween del 1978, la Curtis sarà per sempre immortalata nella lista di Hollywood delle migliori scream queen di tutti i tempi. Si è fatta un nome interpretando Laurie Strode, una delle uniche sopravvissute al primo massacro di Michael Myers, nel film di John Carpenter; da allora, la Curtis ha interpretato Laurie in 6 film, aiutando a riavviare il franchise alcune volte negli anni.

È stato il ritorno della Curtis in Halloween nel 2018 che ha dato nuova vita alla proprietà dello slasher di lunga data e l’ha spinta nella sua attuale trilogia. L’Halloween del 2018 è servito come sequel diretto del film originale e ha ripreso con una Laurie tormentata dal PTSD mentre si prepara alla sua resa dei conti finale con Michael. Lo scorso autunno è uscito Halloween Kills, il secondo capitolo della nuova trilogia, e sarà seguito da Halloween Ends nel corso dell’anno. Resta da vedere se porterà finalmente la saga di Michael Myers ad una conclusione, ma molti segni - incluso il titolo - suggeriscono che potrebbe.

In ogni caso, la Curtis sta sentendo il significato di questo momento mentre gira Halloween Ends. Durante il fine settimana, la Curtis ha condiviso un post emotivo sui social media mentre si rendeva conto di aver interpretato Laurie per 44 anni. “I suoi sogni sono diventati i miei. Anche i suoi incubi”, ha scritto. “In tutto questo un profondo senso di gratitudine ai fan che l’hanno mantenuta rilevante e mi hanno dato lavoro per così tanto tempo e sono così f*^% eccitata da questo nuovo film che stiamo facendo”. La Curtis ha anche condiviso un confronto fianco a fianco di se stessa dal primo Halloween e dal film del 2018. Potete vedere il suo post completo qui sotto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jamie Lee Curtis (@curtisleejamie)

Halloween Ends ha iniziato a condividere con i fan alcune immagini di prima visione, iniziando con un recente sguardo alla Curtis di nuovo sul set come Laurie. Halloween Kills dell’anno scorso ha avuto risposte contrastanti da parte dei fan, ma la scena è stata preparata per un finale epico. Se questo dovesse essere veramente il film finale del franchise, c’è da sperare che dia a Laurie il commiato che merita. Dopo tutti questi anni, la Curtis l’ha trasformata in una delle eroine horror più iconiche di tutti i tempi, e merita di andarsene in un tripudio di gloria. Preferibilmente, quella fiammata la vedrà viva al momento dei titoli di coda.

44 anni sono una quantità impressionante di tempo per interpretare un personaggio, e la Curtis ha battuto il record per il numero di apparizioni ripetute nel franchise di Halloween con Kills.  Alcuni attori potrebbero sentirsi disillusi dopo aver interpretato lo stesso personaggio per così tanti anni, ma è chiaro che la Curtis non prova altro che affetto per Laurie e per i film che l’hanno tenuta in vita (beh, soprattutto). Sarà molto emozionante vederla riprendere il ruolo ancora una volta con Halloween Ends; speriamo che valga la pena aspettare.

Di più:  Halloween finisce che uccidere Laurie Strode sarebbe un enorme errore

Fonte: Jamie Lee Curtis

Date di uscita principali

  • Halloween Ends (2022)Data di uscita: 14 ottobre 2022

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te