Ora c'è un test COVID che usa uno smartphone e costa solo 7 dollari

In una nuova ricerca medica, gli esperti sanitari hanno dimostrato un sistema che si basa sulla fotocamera di uno smartphone per eseguire un test COVID, fornendo risultati accurati al 100% nelle prove e promettendo di portare il costo dei test a casa a soli 7 dollari per test. Ultimamente, l’attenzione sugli smartphone come strumento per rilevare le condizioni mediche è aumentata, con alcune innovazioni promettenti già sul mercato.

L’anno scorso, Google ha annunciato che la fotocamera dei suoi smartphone Pixel può misurare la frequenza respiratoria e cardiaca. L’azienda ha anche creato uno strumento di assistenza dermatologica alimentato dall’AI che può aiutare a identificare 288 condizioni della pelle semplicemente cliccando una foto con la fotocamera del telefono. Con la pandemia di COVID-19 che non mostra segni di diminuzione a breve, gli scienziati hanno lavorato duramente per creare metodi più veloci ed economici per eseguire i test.

Uno studio degli scienziati dell’Università della California, Santa Barbara, ha dettagliato un metodo di test COVID che utilizza un kit medico di base e la fotocamera di un telefono per rilevare la presenza del patogeno coronavirus. Pubblicato sul peer-reviewed JAMA Network Open, il documento dice che il sistema di test guidato dallo smartphone ha offerto la stessa precisione del normale test di reazione a catena della polimerasi con trascrizione inversa in tempo reale (rRT-PCR) per rilevare l’infezione COVID utilizzando campioni di saliva. Il test segue quelli che il team chiama protocolli smaRT-LAMP. Per ricordare, il governo degli Stati Uniti ha iniziato a fornire gratuitamente test COVID a casa alla fine del mese scorso, ma gli esperti dicono che non sono accurati come i test RT-PCR eseguiti nei laboratori.

Test convenienti, accurati e a domicilio

COVID testing protocol

Il nuovo metodo di test proposto nello studio utilizza un piatto per contenere campioni di saliva, luci LED, una piastra calda e un cocktail di sostanze chimiche che include un colorante fluorescente che si illumina quando la reazione chimica procede. Il campione di saliva viene mescolato con la soluzione speciale contenente enzimi e sonde specifiche per i patogeni. La piastra fornita nel kit quindi riscalda la miscela e l’intero setup è poi coperto da luci LED che pendono dalla parte superiore. Una volta iniziata la reazione, la fotocamera del telefono scatta foto ogni 10 secondi e analizza il cambiamento di colore. La soluzione reagisce alla presenza di agenti patogeni COVID, attivando il colorante fluorescente per illuminarsi di conseguenza. L’applicazione Bactiount identifica e quantifica automaticamente la quantità di patogeno nel campione per produrre un risultato positivo o negativo del test COVID.

Il team dice che il suo kit di test basato su smartphone costa circa 100 dollari (escluso il prezzo del telefono) e può fornire i risultati del test in soli 25 minuti. Una volta acquistato il kit, il prezzo di ogni test successivo scende a soli 7 dollari. Un altro grande vantaggio del kit di test COVID smaRT-LAMP è che può essere facilmente modificato per rilevare nuovi ceppi COVID-19. C’è una limitazione chiave, tuttavia. L’app Bacticount è attualmente compatibile solo con il Samsung Galaxy S9 a causa dei requisiti di calibrazione della fotocamera, ma ci si aspetta che il supporto per altri modelli di smartphone possa essere aggiunto.

Fonti: JAMA Network Open, Bacticount

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te