Peacemaker: Ogni easter egg e riferimento DC nell'episodio 6

L’episodio 6 di Peacemaker, “Murn After Reading”, include una varietà di riferimenti alla cultura pop e uova di Pasqua DC. Dopo sei episodi pieni d’azione, lo show DC Extended Universe di James Gunn per HBO Max sta accelerando verso la sua conclusione.  Lo spinoff di Suicide Squad è stato un’uscita affascinante da esaminare per gli spettatori, dato che la qualità dello show è abbastanza alta, anche se ci sono state diverse domande su come Peacemaker si collega al DCEU. Questo avviene principalmente attraverso i vari riferimenti DC Comics inclusi nella serie di John Cena.

La storia principale di Peacemaker continua a ruotare intorno a Christopher Smith a.k.a. Peacemaker che lavora con la Task Force X per cercare di fermare gli alieni Butterfly dal conquistare la Terra.  L’episodio 6 di Peacemaker riprende subito dopo la fine dell’episodio 5 con Leota Adebayo (Danielle Brooks) che scopre che Clemson Murn (Chukwudi Iwuji) è una Butterfly. Ben presto scopre che sia Emilia Harcourt (Jennifer Holland) che John Economos (Steve Agee) sanno già del suo grande segreto. Nel frattempo, Peacemaker e Vigilante (Freddie Stroma) eludono i poliziotti e sono responsabili della liberazione del leader dei Butterfly e della costituzione di un nuovo esercito.

Oltre all’emozionante storia inclusa nell’episodio 6 di Peacemaker, lo scrittore

Peacemaker ha incontrato Flash e lo odia

Ezra Miller The Flash in Justice League

L’inizio dell’episodio 6 di Peacemaker dà agli spettatori un primo e diretto riferimento a The Flash. Ezra Miller è diventato il Barry Allen del DCEU in Batman v Superman: Dawn of Justice. Ha poi avuto un cameo in Suicide Squad ed è tornato per Justice League. L’interpretazione di Miller di Flash è stata accolta con un’accoglienza mista, cosa che Peacemaker sembra sottolineare. Peacemaker menziona che ha incontrato lo Scarlet Speedster prima e “ha pensato che fosse un insopportabile coglione”. Non si sa come, quando o perché le strade di Flash e Peacemaker si siano incrociate, ma è abbastanza chiaro che Chris Smith non è un fan di Barry Allen.

Peacemaker Knows Wonder Woman… Più o meno

Wonder Woman Gal Gadot in Batman V Superman

Subito dopo aver menzionato il suo disprezzo per Flash, Peacemaker rivela anche di conoscere Wonder Woman, per così dire. Dice che non si sono mai incontrati ufficialmente, ma lei ha passato “un’intera festa a guardarmi con gli occhi dall’altra parte della stanza”.  La guerriera amazzone di Gal Gadot è stata ad alcune feste diverse nelle sue apparizioni nel DCEU, compresa quella di Lex Luthor in Batman v Superman. Tuttavia, la sua partecipazione è stata fatta con più anonimato, dato che l’identità segreta di Diana Prince è apparentemente intatta nel DCEU. In base al riferimento di Peacemaker nell’episodio 6 a Wonder Woman, sembra che Peacemaker e lei fossero alla stessa festa di supereroi o che Diana sia ora pubblicamente conosciuta come Wonder Woman.

Peacemaker & Vigilante Love Alien Invasion Movies

C’è anche una sequenza nell’episodio 6 di Peacemaker dove Peacemaker e Vigilante fanno riferimento ad alcuni dei loro film preferiti sulle invasioni aliene mentre cercano di capire qual è il piano delle Farfalle. Chris prima fa riferimento al film Pitch Black di Vin Diesel del 2000, mentre Adrian Chase chiede se il loro piano è simile agli Xenomorfi di Alien. Peacemaker poi si chiede se il classico di fantascienza di Steven Spielberg E.T. l’Extra-Terrestre sia un paragone migliore per le Farfalle, ma Vigilante poi mette in dubbio la possibilità che l’altro film di fantascienza di Spielberg Incontri ravvicinati del terzo tipo sia un buon punto di riferimento. Sfortunatamente, il loro tempo con la Butterfly viene interrotto prima che venga fatto il corretto confronto con il film sugli alieni.

Possibile riferimento a Starro nel diario di Peacemaker

Peacemaker Episode 6 Easter Eggs Starro Diary

Un altro potenziale uovo di Pasqua dell’episodio 6 di Peacemaker arriva attraverso uno sguardo al diario di Peacemaker. Il diario è pieno di riferimenti agli alieni che stanno invadendo il pianeta e al ruolo che politici e amministratori delegati hanno giocato nel complotto alieno. Ci sono varie foto inserite nel diario che Leota Adebayo ha messo nella sua casa, incluso un disegno di un singolo occhio che copre il volto di un umano e una foto ravvicinata di un occhio circondato dal blu. Entrambi potrebbero essere riferimenti a Starro, l’alieno gigante dall’aspetto di stella marina con un occhio solo presente in The Suicide Squad. Dato che Starro è facilmente il più noto cattivo DC con un occhio solo e che un Peacemaker ha già una storia nel DCEU, avrebbe senso che il suo finto diario includesse dei riferimenti a Starro.

Dracula porta i vampiri nel DCEU?

L’episodio 6 di Peacemaker include anche un possibile riferimento ai vampiri esistenti nel DCEU grazie a Dracula. Il famoso vampiro fa parte dell’universo DC Comics dal 1975. Vigilante nomina Dracula durante l’episodio come paragone al volto di Peacemaker. Ciò che rende questo riferimento un po’ complicato è che non è chiaro se Vigilante stia facendo riferimento ad una versione di Dracula da tutta la cultura pop. Questo potrebbe certamente essere il caso, ma è altrettanto plausibile che James Gunn usi l’Easter egg dell’episodio 6 di Peacemaker per aiutare a portare i vampiri in questo universo condiviso. Potrebbe essere vantaggioso per il DCEU se alcuni personaggi soprannaturali aggiuntivi sono all’orizzonte.

McDonald’s Hamburgler o DC’s Crimson Avenger?

Crimson Avenger DC Comics

Si potrebbe anche sostenere che l’episodio 6 di Peacemaker faccia segretamente riferimento all’eroe DC noto come Crimson Avenger. Quando Locke mente su chi ha ucciso tre agenti di polizia, dice che un uomo caucasico alto un metro e mezzo con i capelli rossi, una camicia a righe, una cravatta rossa, una maschera nera e un borsalino è il sospettato. Fitzgibbon crede di descrivere la mascotte di McDonald’s Hamburglar, il che dà all’episodio una buona battuta. Tuttavia, la descrizione non è troppo lontana dall’eroe DC Crimson Avenger, che nei fumetti indossava una maschera nera e un borsalino e spesso aveva abiti rossi, compresa una cravatta. Il Vendicatore Cremisi originale, Lee Travis, fa parte dell’universo DC Comics fin da Detective Comics #20 del 1938, quindi Gunn potrebbe aver segretamente mascherato un riferimento a lui con la battuta del McDonald’s.

Leota Adebayo Is From Gotham

Peacemaker Leota Adebayo Danielle Brooks

Uno degli altri riferimenti lampanti di Peacemaker nell’episodio 6 al mondo DC arriva verso la fine, quando la città di Gotham viene nominata. La città fittizia protetta da Batman risulta essere dove Leota e sua moglie vivevano prima che Adebayo prendesse un posto nella Task Force X. Non è chiaro se Peacemaker andrà effettivamente a Gotham ad un certo punto della serie dopo questa menzione. Se lo fa, allora forse Batman, Batgirl, Harley Quinn, o un altro personaggio del DCEU con legami con la città farà un’apparizione.

Di più:  La rivelazione del nuovo villain DC di Peacemaker peggiora il suo ruolo in Suicide Squad

Peacemaker rilascia nuovi episodi il giovedì su HBO Max.

Date di uscita principali

  • The Batman (2022)Data di uscita: Mar 04, 2022
  • DC League of Super-Pets (2022)Data di uscita: 20 maggio 2022
  • Black Adam (2022)Data di uscita: 29 luglio 2022
  • The Flash (2022)Data di uscita: Nov 04, 2022
  • Aquaman e il regno perduto (2022)Data di uscita: 16 dicembre 2022
  • Shazam! Fury of the Gods (2023)Data di uscita: 02 Giugno 2023
  • Blue Beetle (2023)Data di uscita: 18 agosto 2023

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te