Perso: Cosa è successo al padre di Jack dopo l'incidente aereo

La scomparsa del corpo di Christian Shephard era un importante mistero che affliggeva Jack (Matthew Fox) nella prima stagione di Lost. Interpretato da John Terry, il padre di Jack ha avuto un ruolo importante negli eventi che hanno portato il personaggio di Fox sull’isola. Ma è interessante notare che era molto più di un personaggio da flashback; ha avuto un ruolo importante nell’arco del presente di Jack nella prima stagione dello show.

Una delle cose che più lasciavano perplesso Jack Shephard al suo arrivo sull’isola era il luogo in cui si trovava il corpo di suo padre, che era conservato sull’aereo. Ciò che rendeva la situazione con Christian così frustrante per Jack era il fatto che continuava a vedere visioni di lui sull’isola. All’epoca, non sapeva se quello che stava vedendo era un’allucinazione o il fantasma di suo padre che li guidava verso l’acqua. Quando Jack trovò la sua bara nelle grotte, era inspiegabilmente vuota e il corpo non fu mai trovato. Con l’insorgere di altri problemi e il passare del tempo, il mistero riguardante il corpo di Christian divenne meno rilevante.

Più avanti nella serie, l’esplorazione dell’Uomo in Nero (il mostro di fumo) e la sua vera natura hanno aiutato a far luce su ciò che è realmente accaduto al corpo di Christian. Alla fine è stato rivelato che il mostro di fumo può in qualche modo prendere le forme delle persone morte. Il contenitore che ha usato di più è stato Locke (Terry O’Quinn), ma il corpo che ha usato all’inizio della serie era quello di Christian. Durante una conversazione in un episodio della stagione 6, ha confermato di aver usato l’aspetto fisico di Christian per condurre Jack alle grotte. Ciò che tutto ciò implica è che dopo l’incidente aereo, l’Uomo in Nero ha trovato il cadavere di Christian, lo ha copiato con i suoi poteri e lo ha abbandonato da qualche parte.

lost christian

Non diversamente da come si sono svolti altri misteri di Lost, ci sono volute sei stagioni perché Jack ricevesse finalmente una risposta definitiva sul vero ruolo di suo padre nella storia. Come si è scoperto, Christian era solo una delle tante pedine nel piano generale del mostro di fumo. Nel corso della serie, l’Uomo in Nero ha impersonato diversi altri personaggi morti nello stesso modo. Oltre al padre di Locke e Jack, è apparso anche come Alex Rousseau e il fratello di Mr. Eko, Yemi. Non è stato fino a molto più tardi nella serie che è diventato evidente che ognuno di questi “fantasmi” era in realtà un’entità malvagia.

L’incertezza sul fatto che queste persone - in particolare Christian - fossero reali o qualcosa di completamente diverso è rimasta per un bel po’ tra gli spettatori. Claire (Emilie de Ravin), Michael (Harold Perrineau) e Locke hanno tutti avuto incontri separati con “Christian” che hanno portato maggiore interesse al suo scopo nella serie e alle sue attività sull’isola in Lost. E anche se il vero Christian Shephard ha finito per accompagnare Jack e gli altri nell’aldilà nel finale di Lost, non ha avuto alcun coinvolgimento effettivo negli eventi che sono accaduti sull’isola.

Di più:  Lost: Perché il Boone di Ian Somerhalder è stato il primo personaggio importante a morire

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te