Spawn avrebbe potuto essere un grande film di supereroi (se fosse stato classificato R)

Spawn del 1997 non è ricordato con affetto dalla maggior parte degli amanti dei film di supereroi, ma ha alcuni elementi che indicano che avrebbe potuto essere grande con una classificazione R. Creato dal gigante dei fumetti Todd McFarlane, Spawn ha debuttato nei fumetti nel 1992 come parte dell’allora nuovo editore Image Comics. Spawn ha pesantemente spinto la busta di temi oscuri, orientati agli adulti e contenuti grafici per il suo tempo. Questo ha portato Spawn a diventare un bestseller dei fumetti e ha aperto la strada agli antieroi taglienti che sono diventati di gran moda nell’era dei fumetti degli anni ’90.

Il film Spawn avrebbe segnato il debutto del personaggio sul grande schermo. Michael Jai White ha interpretato l’assassino governativo titolare diventato guerriero soprannaturale Al Simmons, con John Leguizamo che interpreta la sua nemesi dall’inferno, Clown. Spawn ha avuto un moderato successo commerciale, guadagnando 87,9 milioni di dollari in tutto il mondo, ma l’accoglienza è stata tutt’altro che gentile. White ha parlato dei difetti del film dopo la sua uscita, così come Leguizamo. Todd McFarlane ha anche un reboot di Spawn in cantiere, con Jamie Foxx e Jeremy Renner, ma è stato a lungo nell’inferno dello sviluppo.

Spawn è certamente un film difettoso. In alcuni casi, cade la palla sugli aspetti della storia e del mito di Spawn, e in altri, è semplicemente invecchiato male dal 1997. Tuttavia, Spawn non è nemmeno una perdita totale, con abbastanza bene per dimostrare che non è stato un completo fallimento. Queste aree mostrano anche che la classificazione R che Spawn avrebbe sempre dovuto avere avrebbe potuto essere il suo fattore X mancante.

Spawn e Clown sono stati lanciati in modo perfetto

Spawn era già partito bene con il casting di Michael Jai White come Al Simmons e John Leguizamo come Clown. Come protagonista del film, Michael Jai White ha portato vero pathos ad Al Simmons come un uomo che perde tutto due volte in cinque anni. Anche se Spawn in sé potrebbe non aver conquistato molti cuori come avrebbe potuto, la performance di White è stata un punto culminante e ha impostato la sua eventuale ascesa come eroe d’azione. Sul lato antagonista, John Leguizamo è stato anche molto divertente come Clown. È vero, il senso dell’umorismo del cattivo tendeva a scivolare in un territorio volgare in alcune occasioni. Tuttavia, Leguizamo era un cartone animato completo come Clown e la principale fonte di leggerezza del film. Inoltre, sia Spawn che Clown erano centrali per una delle altre risorse principali del film che ha davvero superato la prova del tempo.

Il trucco e i costumi di Spawn e del clown erano eccellenti

Spawn - John Leguizamo as the Clown

A parte gli altri difetti di Spawn come film di supereroi più dark, il fatto che il film non sia stato candidato all’Oscar per il miglior trucco è bizzarro. Dopo il suo omicidio, non c’è un momento del film in cui la faccia di Al Simmons non sia completamente credibile come quella di un uomo che è stato orribilmente bruciato vivo. La sua armatura Hellspawn era anche molto ben disegnata come un’uniforme che un soldato dell’inferno potrebbe indossare. Inoltre, il Clown di John Leguizamo era un’impeccabile incapsulamento visivo del look dei fumetti del personaggio.

Nel ruolo di Clown, Leguizamo stesso era completamente irriconoscibile, truccato e con un’enorme tuta di grasso. Inoltre, per riflettere la bassa statura di Clown, Leguizamo era sempre accovacciato mentre era davanti alla cinepresa, il che ha reso la sua performance molto più faticosa. Quando si tratta di Spawn e Clown, il film è stato molto accurato nel dare vita ad entrambi i personaggi. Detto questo, è stato molto “hit-and-miss” in un altro aspetto.

ALCUNI effetti visivi reggono ancora

Spawn 1997 cape pic

La CGI era ancora uno strumento cinematografico relativamente nuovo all’epoca in cui Spawn è stato realizzato, e il film vi ha puntato molto. Per la maggior parte, gli effetti visivi di Spawn sono terribilmente cattivi e sono invecchiati ancora più orribilmente da allora. In particolare, gli effetti di Hell e Malebolgia sembrano usciti da un film d’animazione tradizionale e non sono nemmeno un po’ convincenti. Tuttavia, questo non significa che non ci siano buoni effetti visivi da trovare in Spawn.

Gli effetti relativi a Spawn stesso sembrano sostanzialmente migliori di quelli del resto del film. La maschera retrattile di Spawn è ancora un effetto impressionante. Anche altri suoi poteri come le catene e gli spuntoni che estrude dal suo corpo sono stati progettati bene. Con la CGI ancora lontana dalla svolta di Avatar, Spawn ha anche preso la saggia decisione di compartimentare l’uso del suo enorme mantello rosso. Mentre il mantello in sé non sembra esattamente reale, ha una qualità ultraterrena che lo rende uno degli effetti più forti del film. Le inquadrature di Spawn che domina la città con il suo mantello che lo avvolge sono alcuni dei migliori effetti visivi del film. Gli effetti di Spawn nel complesso potrebbero lasciare molto a desiderare, ma ci sono momenti isolati dello splendore visivo visto nei fumetti.

Dove Spawn ha sbagliato

Spawn standing outdoors in his 1997 movie.

Il più grande problema di Spawn risale al suo mal concepito rating PG-13. Nel 1997, i film di fumetti erano molto meno comuni e non i titani del box office che sono oggi. Anche con l’impetuosa popolarità di eroi più rudi come Wolverine negli anni ’90, è comprensibile che uno studio non volesse tagliare fuori grandi segmenti del potenziale pubblico di Spawn. Detto questo, è impossibile negare quanto Spawn sia annacquato rispetto ai fumetti che lo hanno preceduto. La serie animata della HBO Todd McFarlane’s Spawn è molto più vicina in termini di maturità e tono da film horror dei fumetti, e mostra quale sarebbe stato un modello migliore da seguire per Spawn.

L’uscita di Blade appena un anno dopo dimostra anche che i film di supereroi vietati ai minori potrebbero avere successo molto prima dell’arrivo di Deadpool e Logan. Spawn, per sua natura, è un personaggio oscuro che vive un mondo tetro. La follia del film è stata quella di cercare di ammorbidire l’oscurità di Spawn, il suo mondo e i suoi cattivi per un pubblico più ampio possibile. Il fatto è che alcune cose sono semplicemente destinate ad un pubblico più adulto, cosa che il già citato Blade ha capitalizzato. Anche più della maggior parte degli altri supereroi oscuri, Spawn è un personaggio per il quale una classificazione PG-13 semplicemente non basta.

Per essere sicuri, una classificazione R da sola non avrebbe risolto tutti i problemi di Spawn. La CGI è ancora perlopiù pessima, e l’unico rimedio sarebbe stato quello di ridimensionarla (tra le critiche di White c’è l’uso eccessivo della CGI a spese della storia nella versione originale). Detto questo, la natura estremamente oscura dei fumetti di Spawn e del personaggio stesso ha reso la rinuncia ad una classificazione R un grave errore da parte del film. Tuttavia, la performance di Michael Jai White e John Leguizamo di fronte a lui e altri punti forti mostrano che Spawn non mancava di potenziale.

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te