Wow, Baywatch era davvero così brutto?

Le scene di Pam & Tommy che si concentrano sul lavoro di Pamela Anderson (Lily James) in Baywatch descrivono una cultura profondamente radicata nell’occhieggiare le donne e i loro corpi — quindi Baywatch era davvero così male?  Il dramma d’azione americano è andato avanti per 11 stagioni, ritraendo la vita quotidiana sul lavoro dei bagnini californiani, le cui lotte erano spesso legate a ciò che accadeva in mare o sulla spiaggia come a ciò che accadeva nelle loro vite personali. Pamela Anderson ha interpretato la bagnina CJ Parker per cinque stagioni, dalla terza alla settima stagione di Baywatch.

Le poche scene di Pam & Tommy che hanno esplorato la vita quotidiana della Anderson sul set di Baywatch sono state fondamentali per creare la scena per il tipo di ambiente in cui lo show ha prosperato, secondo lo show di Hulu. L’episodio 3 di Pam & Tommy riassumeva superbamente l’approccio di Baywatch ai suoi personaggi femminili, quando i truccatori potevano essere visti fissare la parte inferiore del costume da bagno della Anderson per mostrare più pelle. I commenti degli uomini dietro la telecamera hanno cementato la scena come inequivocabilmente inquietante, chiedendo “un po’ più di smutandamento” prima di rendersi conto che non avrebbe funzionato perché sarebbe stato troppo, causando la segnalazione della scena.

Anche se non si può sapere con certezza se questo fu esattamente ciò che accadde sul set, anche solo i titoli di testa di Baywatch dimostrano che Pam & Tommy riflette la vera storia.  Mentre la facilmente riconoscibile canzone “I’m Always Here” suonava in sottofondo, i corpi di tutti i personaggi erano esposti in modo abbastanza evidente, e anche se sia i personaggi maschili che quelli femminili potevano essere visti in costume da bagno, solo le donne erano più spesso vestite in modo succinto. Proprio come la scena nell’episodio 3 di Pam & Tommy, i titoli di testa si concentravano spesso sulle parti del corpo delle donne, oggettivandole in modo evidente.

Pam & Tommy Baywatch was it as bad Pamela Anderson CJ Parker Lily James

Pam & Tommy suggerisce che Pamela Anderson era insoddisfatta della sua rappresentazione in Baywatch.  Nell’episodio 3, esprime frustrazione per il fatto che il suo monologo, che avrebbe sviluppato il suo personaggio, viene tagliato, e lei lotta per farlo rimettere. Mentre Baywatch presentava alcuni monologhi di CJ Parker, i doppi standard dei personaggi anziani come il suo e Mitch di David Hasselhoff erano evidenti. Entrambi avevano un’agenzia e delle storyline in cui erano coinvolti, ma Mitch, al contrario di CJ, aveva anche la libertà di farlo in abiti che non erano necessariamente rivelatori.

Gli episodi da 1 a 3 di Pam & Tommy hanno perfettamente catturato la dissonanza che si potrebbe provare nel rivedere ora una serie televisiva degli anni ’90 come Baywatch. La lente attraverso cui Pam & Tommy è osservato è abbastanza diversa da quella di Baywatch, essendo una che favorisce il lato di Pamela di James della storia, piuttosto che vedere il personaggio come un oggetto, come qualcuno come CJ era spesso ritratto in Baywatch. La sensibilità di oggi è diversa da quella degli anni ’90, con i personaggi femminili mostrati in modo molto più sfumato di prima, spesso nello stesso modo dei personaggi maschili. Pam & Tommy, raccontando la storia di Baywatch attraverso l’oggettivazione di un attore donna sul set, riesce non solo a mostrare quanto la televisione sia andata lontano, ma anche a dimostrare quanto Baywatch fosse veramente cattivo, trattando i suoi personaggi femminili come semplici oggetti nelle storie degli uomini.

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te