X-Men: Giorni del futuro passato - 10 maggiori differenze tra il fumetto e il film

Quando si pensa alle storie iconiche degli X-Men, “The Dark Phoenix Saga” e “Days Of Future Past” sono le prime a venire in mente. Entrambi i racconti sono stati adattati allo schermo, ma il film X-Men: Days of Future Past è stato molto più ben accolto di qualsiasi tentativo di portare sullo schermo Dark Phoenix.

La storia di un X-Man del futuro che arriva nel presente per impedire che un futuro oscuro abbia luogo si è dimostrata avvincente in entrambi i formati. Detto questo, l’adattamento cinematografico è tristemente noto per essersi preso delle libertà piuttosto importanti con il materiale di partenza.

Dove sono gli X-Men al tempo di entrambe le versioni è diverso

The Dark Phoenix crushes The X-Men logo with the X-men all knocked out and the cast of X-Men: First Class.

Anche se X-Men: First Class era uscito solo tre anni prima, ne sono passati undici nell’universo e in quel periodo sono successe molte cose agli X-Men appena formati. Nel film, sia gli X-Men che la Fratellanza sono stati arrestati o uccisi dopo che Magneto è stato incastrato per aver ucciso John F. Kennedy, portando Charles Xavier a diventare amareggiato.

Il fumetto segue “The Dark Phoenix Saga”, che si era concluso solo tre mesi prima. Le conseguenze di quella storia hanno visto Ciclope lasciare gli X-Men dopo la morte di Jean Grey, con Tempesta che ora guida la squadra.

Ci sono meno sopravvissuti nel futuro del fumetto

Kitty Pryde makes her way through a wrecked New York and Storm, Professor X, Wolverine, and Magneto from the future in Days of Future Past.

Nella linea temporale futura presentata dal film, la maggior parte dei personaggi principali degli X-Men sono sopravvissuti, con le sole eccezioni notevoli di Bestia, Nightcrawler e Angel. Mentre gli X-Men finiscono per essere massacrati dalle Sentinelle, è impressionante che siano sopravvissuti così a lungo.

Gli X-Men nei fumetti non sono così fortunati, in quanto, nel corso degli anni, la maggior parte della popolazione mutante è stata ammassata in campi, con molte morti nel corso degli anni. Gli ultimi X-Men rimasti sono Kitty Pryde, Wolverine, Tempesta, Colosso, Rachel Summers, Franklin Richards e Magneto, ognuno dei quali si unisce per compiere un’ultima missione per salvare il mondo.

L’impatto sul più ampio universo Marvel è riportato nei fumetti

Kitty explains the death of The Marvel Heroes and The Avengers gather together in Endgame.

I film degli X-Men della Fox non potevano presentare molti altri eroi Marvel al di fuori dei Merry Mutants, dato che i diritti dei Vendicatori e dell’Uomo Ragno erano detenuti da altre compagnie e i Fantastici Quattro languivano nel purgatorio cinematografico. Così, X-Men: Days Of Future Past è, come molti si aspetterebbero, un film molto X-Men-centrico.

Nei fumetti, tuttavia, non solo i mutanti sono stati lentamente spazzati via quando le Sentinelle hanno preso il sopravvento, ma tutti i Vendicatori, i Fantastici Quattro e altri ancora sono stati uccisi nella raccolta. Se X-Men: Days Of Future Past verrà mai rifatto nel MCU, è probabile che un destino oscuro attenda gli eroi più forti della Terra in questo sinistro futuro.

Le Sentinelle sono più spietate nel film

Sentinels attack in the comics vs the movie Sentinels.

X-Men: Days Of Future Past finisce per essere un po’ un bagno di sangue per la resistenza del futuro, con molte morti strazianti che colpiscono gli X-Men. Le Sentinelle, le cui abilità sono amplificate da un campione del DNA di Mystica, sembrano concentrate sull’uccisione indiscriminata di mutanti nel film.

Le Sentinelle nei fumetti hanno invece messo ciò che è rimasto dei mutanti in campi di internamento, con la minaccia delle Sentinelle che espandono il loro impero oltre il Nord America, inaugurando la minaccia di una guerra nucleare. Questo rende le motivazioni degli X-Men non tanto per evitare il futuro quanto per tentare di impedire che questo oscuro futuro peggiori.

L’X-Man mandato nel passato è Kitty Pryde nei fumetti

Kitty Pryde from the future embraces Nightcrawler and Wolverine readies his bone claws.

Non dovrebbe essere una sorpresa che quelli dietro X-Men: Days Of Future Past abbiano deciso che Wolverine dovrebbe essere quello che ritorna al passato. È certamente il miglior X-Man del film, ma è anche un’attrazione al botteghino, senza contare che il coinvolgimento del personaggio è più adatto all’ambientazione degli anni ’70 del film.

Tuttavia, mentre Wolverine ottiene un momento memorabile nel fumetto, il ruolo che occupa nel film è invece occupato da Kitty Pryde. Kitty, che era stata precedentemente ritratta come ottimista ma svampita, viene trasformata in un veterano incallito in un istante, qualcosa che il personaggio è diventato lentamente nel corso degli anni.

Il destino di Wolverine è più cupo nei fumetti

A Sentinels vaporizes Wolverine while Hugh Jackman's Wolverine readies for battle in X-Men: Days Of Future Past.

X-Men: Days Of Future Past presenta una delle migliori interpretazioni di Hugh Jackman nei panni di Wolverine, con l’attore che a questo punto è completamente calato nel personaggio. Il film termina con uno sguardo ad un futuro più felice dove Wolverine vive allegramente con il resto degli X-Men.

Wolverine ha un momento nel fumetto, ma non è uno di quelli che vede il primo mutante della Marvel uscire vincitore. Per far guadagnare tempo a Kitty, Wolverine viene lanciato contro una Sentinella attaccante da Colossus, solo per essere prontamente vaporizzato dal robot, e con nessuna speranza di un futuro migliore nei fumetti, rende il destino di questo Wolverine piuttosto triste.

Il roster degli X-Men è diverso

The X-Men prepare to battle The Brotherhood while Beast, Professor X, and Wolverine prepare to enter Cerebro in X-Men: Days Of Future Past.

Quando Wolverine ritorna nel passato, gli X-Men sono in disordine. Con la squadra morta o in prigione, solo un avvilito Charles Xavier e un riluttante Bestia sono lì per aiutare Wolverine a salvare la situazione.

Il roster degli X-Men dei fumetti è molto più robusto, con Tempesta a capo della squadra e Wolverine, Colosso, Angel, Nightcrawler e Kitty Pryde che la sostengono. Mentre Charles e Hank non riescono a credere a Wolverine nel film, la squadra è notevolmente più veloce a credere a Kitty nei fumetti.

L’assassino nei fumetti è la fratellanza

The Brotherhood prepares to attack Senator Kelly while Magneto preaches his message to the world.

Il nocciolo di entrambe le versioni di “Days of Future Past” è che gli X-Men devono impedire a un assassino di uccidere un bersaglio specifico, evitando così l’infausto futuro. L’assassino nel film è familiare, nientemeno che il Magneto di Michael Fassbender, anche se una Mystica combattuta ha il suo obiettivo.

Nei fumetti, gli assassini sono la Confraternita, che si riunisce sotto la guida di Mystica per compiere l’omicidio. Mentre entrambi vedono gli X-Men fermare l’assassinio, hanno esiti molto diversi.

L’obiettivo è diverso in entrambi i mezzi

Senator Kelly avoids being assassinated while Bolivar Trask prepares to talk to The President in X-Men: Days Of Future Past.

Una morte nel passato ha conseguenze importanti nel futuro, ma entrambe le versioni della storia hanno obiettivi diversi. Nel film Magneto tenta di uccidere Richard Nixon, mentre Mystica progetta di uccidere il cattivo principale del film, Bolivar Trask, il creatore delle Sentinelle, anche se alla fine sceglie di risparmiarlo.

Nel frattempo, nei fumetti, la Fratellanza tenta di uccidere il senatore Robert Kelly, al quale Mystica non mostra lo stesso ritegno. Mentre gli X-Men riescono a salvare entrambi gli individui, è il risultato di questo che serve come la più grande differenza tra le due versioni della storia.

Il dopo è sostanzialmente diverso

Moira McTaggart surrounded by dead X-Men while Jean Grey becomes The Phoenix in Dark Phoenix.

Dopo che le morti di Richard Nixon e Bolivar Trask vengono evitate nel film, il futuro oscuro viene completamente cancellato. Questo porta a una nuova linea temporale in cui la comunità mutante è più accettata dal grande pubblico, come si vede in X-Men: Apocalypse e Dark Phoenix.

Il fumetto, d’altra parte, termina con una saggia citazione di Xavier, mentre il senatore Kelly si schiera con Trask, suggerendo potenzialmente che il futuro oscuro che la storia presenta è garantito. Gli eventi della storia hanno avuto un’eco nella storia degli X-Men, specialmente nella recente run di Jonathan Hickman.

Imparentato

 Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te

Idee per l'arco di zucca - Imparare a fare un arco di zucca fai da te